Sterilizzazione Endoscopi • Salviettine per disinfezione Tristel

658,00

Sterilizzazione Endoscopi • TRISTEL TRIO SISTEMA DI SALVIETTINE

Sistema per la Sterilizzazione Endoscopi e disinfezione ad alto livello di dispositivi medici semi-critici, non canalizzati e termosensibili.

Una confezione contiene materiale per 50 procedure di disinfezione.

Tristel Trio Sistema di Salviettine è una procedura manuale, un sistema pratico, efficace e tracciabile, per il ricondizionamento completo dei dispositivi medici semi-critici di piccole-medie dimensioni, non canalizzati e termosensibili. Il tempo del trattamento è di soli 23 minuti.

Il sistema per la Sterilizzazione Endoscopi e disinfezione ad alto livello è composto da 3 salviettine da utilizzarsi secondo un ordine preciso e predefinito per il ricondizionamento tramite strofinamento meccanico: la prima è la Salviettina Detergente per la pulizia dello strumento e la rimozione del materiale organico visibile prima della disinfezione; la seconda è la Salviettina Sporicida Disinfettante per la disinfezione ad alto livello.  Questa salviettina viene attivata con l’apposita schiuma di attivazione per generare il ClO2 Tristel. La terza e ultima salviettina è la Salviettina Risciacquante per il risciacquo e la neutralizzazione di eventuali residui chimici rimasti sullo strumento dopo la disinfezione.

Il principio attivo utilizzato per la Sistema per la Sterilizzazione Endoscopi e disinfezione ad alto livello è il diossido di cloro proprio Tristel.

La potenza biocida del ClO2 è da tempo riconosciuta per l’utilizzo in diverse applicazioni industriali e per la disinfezione dell’acqua potabile. Caratteristica particolare del ClO2 è la sua capacità di disinfettare in modo rapido a bassi livelli di concentrazione, come evidenziato dallo studio Kinetics and Mechanism of Bacteria Disinfection by Chlorine Dioxidedi Benarde et al (1967).

Il ClO2 Tristel è la prima formulazione per applicazioni in campo medico. Il metodo esclusivo di generazione del ClO2 Tristel lo rende maneggevole e sicuro e permette una disinfezione rapida dei dispositivi medici semi critici senza rischi per la salute di chi lo deve adoperare, né di danni chimici allo strumento. Il ClO2 Tristel presente nella Salviettina Sporicida, dopo l‘attivazione è capace di eliminare tutti i tipi di microbi – batteri, funghi, virus, micobatteri e spore in un tempo di contatto di 30 secondi.

Il ClO2 Tristel è infatti conforme al protocollo EN 14885 (2006) per la disinfezione chimica degli strumenti utilizzati in campo medico. La sua efficacia contro i virus HBV, HCV, HIV e HPV, per i quali non sono previsti protocolli dalle norme europee, è stata verificata tramite test specifici presso laboratori accreditati. Poiché questi virus non possono essere riprodotti in coltura cellulare, l’unico modo per stabilirne l’efficacia è indiretto. Lefficacia si evince dalla riduzione di marcatori virali: l’acido nucleico virale, RNA, per HCV e HIV, l’antigene virale, HBsAg, per HBV, prelevati dal sangue di pazienti infetti e il Polyomavirus/SV 40 per HPV.

Dopo l’applicazione di ClO2 Tristel su campioni di siero per 30 secondi non è stato possibile rilevare l’RNA né l’HBaAg, mentre risultava la riduzione > log 4 del Polyomavirus/SV 40. Di conseguenza si può confermare l’ efficacia del ClO2 Tristel contro questi virus.

Tristel Trio, Sistema per la Sterilizzazione Endoscopi, originariamente progettato per endoscopi flessibili ORL, si è dimostrato idoneo anche per il ricondizionamento dei altri dispositivi medici non canalizzati. Le salviettine sono raccomandate per il ricondizionamento completo dei seguenti dispositivi:

  • fibroscopi ORL
  • sonde transesofagee
  • sonde transrettali
  • sonde transvaginali
  • cateteri per manometria
  • videolaringoscopi
  • endoscopi rigidi ORL

Descrizione prodotto Sistema per la Sterilizzazione Endoscopi 

Salviettina in tessuto non tessuto imbevuta di una soluzione polienzimatica con tensioattivo e umettante, fornita in busta individuale, per la rimozione del materiale organico da dispositivi medici prima della disinfezione. La rimozione avviene tramite lo strofinamento meccanico dello strumento.

Classificazione

Dispositivo medico classe I, marchiato CE in conformità alle direttive CE 93/42.

Applicazione e Uso

Da utilizzarsi nella fase pre-disinfezione per rimuovere il materiale organico dai dispositivi medici semi- critici e non canalizzati.

Modalità di impiego

Salviettina monouso. Aprire la busta immediatamente prima dell’utilizzo. Dopo lutilizzo deve essere smaltita nei rifiuti clinici ospedalieri.

 Vedi anche Ec Ster Spray sterilizzanteDial Sterilizzante a Freddo

COD: 014 Categoria:

Sterilizzazione Endoscopi • TRISTEL TRIO SISTEMA DI SALVIETTINE

Sistema per la Sterilizzazione Endoscopi e disinfezione ad alto livello di dispositivi medici semi-critici, non canalizzati e termosensibili.

Una confezione contiene materiale per 50 procedure di disinfezione.

Tristel Trio Sistema di Salviettine è una procedura manuale, un sistema pratico, efficace e tracciabile, per il ricondizionamento completo dei dispositivi medici semi-critici di piccole-medie dimensioni, non canalizzati e termosensibili. Il tempo del trattamento è di soli 23 minuti.

Il sistema per la Sterilizzazione Endoscopi e disinfezione ad alto livello è composto da 3 salviettine da utilizzarsi secondo un ordine preciso e predefinito per il ricondizionamento tramite strofinamento meccanico: la prima è la Salviettina Detergente per la pulizia dello strumento e la rimozione del materiale organico visibile prima della disinfezione; la seconda è la Salviettina Sporicida Disinfettante per la disinfezione ad alto livello.  Questa salviettina viene attivata con l’apposita schiuma di attivazione per generare il ClO2 Tristel. La terza e ultima salviettina è la Salviettina Risciacquante per il risciacquo e la neutralizzazione di eventuali residui chimici rimasti sullo strumento dopo la disinfezione.

Il principio attivo utilizzato per la Sistema per la Sterilizzazione Endoscopi e disinfezione ad alto livello è il diossido di cloro proprio Tristel.

La potenza biocida del ClO2 è da tempo riconosciuta per l’utilizzo in diverse applicazioni industriali e per la disinfezione dell’acqua potabile. Caratteristica particolare del ClO2 è la sua capacità di disinfettare in modo rapido a bassi livelli di concentrazione, come evidenziato dallo studio Kinetics and Mechanism of Bacteria Disinfection by Chlorine Dioxidedi Benarde et al (1967).

Il ClO2 Tristel è la prima formulazione per applicazioni in campo medico. Il metodo esclusivo di generazione del ClO2 Tristel lo rende maneggevole e sicuro e permette una disinfezione rapida dei dispositivi medici semi critici senza rischi per la salute di chi lo deve adoperare, né di danni chimici allo strumento. Il ClO2 Tristel presente nella Salviettina Sporicida, dopo l‘attivazione è capace di eliminare tutti i tipi di microbi – batteri, funghi, virus, micobatteri e spore in un tempo di contatto di 30 secondi.

Il ClO2 Tristel è infatti conforme al protocollo EN 14885 (2006) per la disinfezione chimica degli strumenti utilizzati in campo medico. La sua efficacia contro i virus HBV, HCV, HIV e HPV, per i quali non sono previsti protocolli dalle norme europee, è stata verificata tramite test specifici presso laboratori accreditati. Poiché questi virus non possono essere riprodotti in coltura cellulare, l’unico modo per stabilirne l’efficacia è indiretto. Lefficacia si evince dalla riduzione di marcatori virali: l’acido nucleico virale, RNA, per HCV e HIV, l’antigene virale, HBsAg, per HBV, prelevati dal sangue di pazienti infetti e il Polyomavirus/SV 40 per HPV.

Dopo l’applicazione di ClO2 Tristel su campioni di siero per 30 secondi non è stato possibile rilevare l’RNA né l’HBaAg, mentre risultava la riduzione > log 4 del Polyomavirus/SV 40. Di conseguenza si può confermare l’ efficacia del ClO2 Tristel contro questi virus.

Tristel Trio, Sistema per la Sterilizzazione Endoscopi, originariamente progettato per endoscopi flessibili ORL, si è dimostrato idoneo anche per il ricondizionamento dei altri dispositivi medici non canalizzati. Le salviettine sono raccomandate per il ricondizionamento completo dei seguenti dispositivi:

  • fibroscopi ORL
  • sonde transesofagee
  • sonde transrettali
  • sonde transvaginali
  • cateteri per manometria
  • videolaringoscopi
  • endoscopi rigidi ORL

Descrizione prodotto Sistema per la Sterilizzazione Endoscopi 

Salviettina in tessuto non tessuto imbevuta di una soluzione polienzimatica con tensioattivo e umettante, fornita in busta individuale, per la rimozione del materiale organico da dispositivi medici prima della disinfezione. La rimozione avviene tramite lo strofinamento meccanico dello strumento.

Classificazione

Dispositivo medico classe I, marchiato CE in conformità alle direttive CE 93/42.

Applicazione e Uso

Da utilizzarsi nella fase pre-disinfezione per rimuovere il materiale organico dai dispositivi medici semi- critici e non canalizzati.

Modalità di impiego

Salviettina monouso. Aprire la busta immediatamente prima dell’utilizzo. Dopo lutilizzo deve essere smaltita nei rifiuti clinici ospedalieri.

 Vedi anche Ec Ster Spray sterilizzanteDial Sterilizzante a Freddo