fbpx
La nostra azienda è specializzata dal 2006 nella ricerca ed innovazione in sanità. La nostra missione consiste nell’introduzione e promozione di nuove terapie e cure per portare benefici diretti a pazienti ed ospedali.
fax +(39) 091 587359
gmsrl@pecsoluzioni.it

Related Posts

Forniture Mascherine per Coronavirus in tutta Italia

Le Mascherine per Coronavirus sono i dispositivi di protezione più richiesti in questo momento di emergenza sanitaria globale.

Il mondo sta affrontando una carenza di mascherine e di altri dispositivi di protezione contro il Coronavirus.
Le maschere chirurgiche sono particolarmente richieste. Ma sono davvero efficaci? Che tipo di maschere proteggono effettivamente contro Covid-19?

Dall’epidemia, la gente in Cina e nel resto del mondo si è precipitata nelle farmacie locali per ottenere le maschere chirurgiche. Ma ci sono diversi tipi di maschere sul mercato, e non tutte sono realmente efficaci contro questo virus. Quindi, quali maschere offrono effettivamente protezione?

Mascherine Chirurgiche e le Mascherine di Protezione (FFP2 e FFP3). Le differenze

La Mascherina Chirurgica

Una maschera chirurgica è un dispositivo medico monouso che può essere acquistato in farmacia e che protegge dagli agenti infettivi trasmessi dalle “goccioline”.
Se indossata dall’operatore, la maschera chirurgica protegge il paziente e il suo ambiente (aria, superfici, attrezzature, sito chirurgico). Se indossata da un paziente contagioso, impedisce al paziente di contaminare l’ambiente circostante e il suo ambiente. Queste maschere non devono essere indossate per più di 3-8 ore, a seconda dell’uso.

Una maschera chirurgica può anche proteggere chi la indossa dal rischio di spruzzi di liquidi biologici. In questo caso, la maschera chirurgica deve avere uno strato impermeabile. Può anche essere dotata di una visiera per proteggere gli occhi.

Ma una maschera chirurgica non protegge dagli agenti infettivi “aerei”, quindi non impedisce a chi la indossa di essere potenzialmente contaminato da un virus come il Coronavirus.

Mascherine di Protezione FFP2 e FFP3

Una Mascherina di Protezione è, appunto, un dispositivo di protezione personale che impedisce all’utilizzatore di inalare aerosol (polvere, fumo, nebbia) così come vapori o gas (disinfettanti, gas anestetici) che costituiscono un pericolo per la salute.

Protegge chi lo indossa da agenti infettivi trasportati dall’aria, cioè dalla contaminazione da virus come il coronavirus, la SARS, l’H1N1, ecc.

Le Mascherine di Protezione sono suddivise in due categorie: isolanti e filtranti. Le Mascherine di Protezione filtranti sono costituite da un facciale e da un dispositivo di filtraggio.

Le Mascherine di Protezione filtranti possono talvolta essere dotati anche di una valvola di espirazione per migliorare il comfort dell’utente. La valvola impedisce la condensazione all’interno della maschera, l’appannamento dei vetri e aiuta l’utente ad inspirare ed espirare facilmente.

Va notato che le Mascherine di Protezione proteggono anche chi li indossa dall’inalazione di “goccioline” di agenti infettivi. Le Mascherine di Protezione possono essere monouso o riutilizzabili. Nel secondo caso, è possibile sostituire il filtro quando è pieno.

Mascherine per Coronavirus: Chirurgiche, con Valvola e "Intelligente"

Le maschere filtranti per la collettività nel Decreto “Cura Italia”

Il Ministero della Salute e le autorità sanitarie hanno definito una serie di linee-guida per evitare, o contenere, il contagio da Covid-19, raccomandando di seguire buone pratiche di igiene personale, favorire il c.d. ‘distanziamento sociale’ e adottare misure di prevenzione per mantenere gli ambienti di vita e di lavoro salubri.

A tal fine il regolatore pubblico ha adottato anche misure eccezionali; e tra queste sono comprese le disposizioni speciali contenute agli articoli 15 e 16 del Decreto-Legge 17 marzo 2020, n. 18, c.d. Decreto “Cura Italia”. 

Le deroghe introdotte dal Decreto ‘Cura Italia’

Le mascherine per la collettività, come anche precisato dalla Circolare 3572/2020:

  • non sono soggette, dal punto di vista regolamentare, neppure alle procedure semplificate di valutazione e validazione straordinaria richieste dall’articolo 15 per le “mascherine chirurgiche” e i DPI senza marcatura CE; e, soprattutto,
  • non devono essere conformi a particolari norme tecniche armonizzate UNI EN – ISO.

Quest’ultimo profilo le rende nettamente distinte dalle “mascherine chirurgiche” prodotte ai sensi dell’articolo 15, Decreto “Cura Italia”. Sebbene siano anch’esse prive di marcatura CE e apparentemente simili nella struttura, le “mascherine chirurgiche” devono superare prove tecniche e test di laboratorio per dimostrare la conformità alle norme tecniche UNI EN 14683:2019+AC e UNI EN 10993-1:2009.

Inoltre, il produttore di mascherine per la collettività non deve aver implementato un sistema di gestione della qualità, come richiesto invece a chi voglia realizzare “mascherine chirurgiche” (e, a maggior ragione, DPI).

Si tratta di deroghe molto ampie, a carattere eccezionale, giustificate dalla natura straordinaria dell’emergenza sanitaria e dalla urgente domanda sul mercato dei presidi di protezione, di molto superiore al trend ordinario.

Fonte: Altalex | 15 aprile 2020

Mascherine per Coronavirus FFP2 • La nostra proposta commerciale

EMERGENZA COVID • LA MASCHERINA FFP2 “INTELLIGENTE”

La mascherina che stiamo fornendo in questi giorni è la FFP2 la cosiddetta mascherina intelligente perché protegge chi la indossa stesso e gli altri.

La nostra azienda al momento sta fornendo le seguenti strutture sanitarie e istituzioni pubbliche:
➡️ Regione Veneto
➡️ ASP Golgi di Milano

➡️ Seus 118 (Sicilia)
➡️ Croce Rossa Siciliana
➡️ ASM (Matera)
➡️ ASP Agrigento
➡️ ARNAS Garibaldi Catania
➡️ Fondazione San Raffaele di Cefalù

Stiamo cercando di soddisfare tutte le richieste che ci stanno arrivando fornendo la massima professionalità ad un prezzo accessibile.

Stiamo facendo la nostra parte come ognuno in questo momento. Siamo consapevoli che utilizzando tutte le precauzioni indicate dal Ministero della Sanità ne usciremo il prima possibile.

Siamo orgogliosi di poter fornire tutto il nostro supporto con mascherine certificate alle richieste che ci stanno arrivando da tutta Italia.

Come azienda forniamo solo gli Enti autorizzati dal Commissario Straordinario per l’emergenza.

La Mascherina per Coronavirus in nostra dotazione è fornita di tutti i requisiti e certificati.

Prezzo a Mascherina FFP2 “intelligente”

€ 1,40 (Clicca qui per l’offerta)

( consulta l’elenco di ditte ed enti che possono acquistare le mascherine secondo il DECRETO del 25 marzo 2020)

Per contatti scriveteci a info@gmedicalitalia.it o chiamateci allo 091 274 5355