Agrigento. Grande successo, nella lotta alla sordità: impianto bilaterale di protesi chirurgica osteo-conduttiva.

Oggi apprendiamo, dalla voce del marito di una paziente affetta da sordità, che in data 15 giugno, presso l’Ospedale di Agrigento, l’equipe del Reparto di Otorinolaringoiatria diretta dal Dr.Ettore Bennici, ha eseguito un complesso intervento di otochirurgia su una giovane paziente affetta da sordità osteo-conduttiva.

L’intervento chirurgico eseguito, consistente nell’impianto, bilaterale, di due sistemi magnetici che permetteranno alla paziente di tornare a sentire, è una grande novità per il territorio agrigentino in cui, tale tipologia di interventi chirurgici, non era mai stata eseguita.

Ci spiegano che l’intervento consiste nell’impianto di una protesi in titanio, sotto la pelle, e nell’applicazione di un processore esterno (molto più piccolo delle classiche protesi acustiche) con attacco magnetico che raccoglie i suoni dall’ambiente e li trasmette agli organi dell’orecchio interno permettendo alla paziente di tornare a sentire.

Tale successo, che segna il continuum di un percorso di perfezionamento nell’attività medico chirurgica già svolta da questo reparto nella diagnosi e cura delle patologie dell’udito è, innanzitutto, un nuovo traguardo raggiunto dalla sanità agrigentina al fine di ridurre l’emigrazione sanitaria per consentire, ai pazienti di questa provincia o di quelle limitrofe, di potersi curare senza i disagi di viaggi e trasferte come, purtroppo, spesso accade.

Raggiunto telefonicamente il primario, Dott.Ettore Bennici, lo stesso, pur rappresentandoci di non essere autorizzato a rilasciare interviste, comunque conferma il successo chirurgico e terapeutico che abbiamo descritto e si limita a dirci che ciò è stato possibile giacché “abbiamo coniugato le nostre competenze tecnico-scientifiche, le risorse umane e la sensibilità dimostrata nei nostri confronti e della nostra branca specialistica dal Commissario Straordinario, Dott.Mario Zappia, dal Direttore Sanitario Aziendale Dott.Gaetano Mancuso e del Direttore Amministrativo Aziendale Dott.Alessandro Mazzara che, con investimenti lungimiranti, hanno dotato questo Reparto di Otorinolaringoiatria di apparecchiature innovative che ci hanno fatto allineare ai più avanzati standard nazionali e, non da ultimo, questo successo è stato possibile grazie anche all’impegno del Dott.Sebastian Bianchini, di tutti i Dirigenti Medici ed il personale sanitario, sia del reparto che del complesso operatorio, che, come sempre, hanno dimostrato grande abnegazione e passione in ciò che fanno ogni giorno nella costante attenzione per la persona ammalata, salvaguardandone salute e dignità”.

Quindi, con oggi, anche l’Ospedale di Agrigento entra a far parte della rete delle eccellenze Otorinolaringoiatriche della Regione Sicilia in campo audiologico ed otochirurgico.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Apri Chat
1
Salve e benvenuti su GM, 👋
per qualsiasi informazione scriveteci qui in chat. 😀